fbpx
benessere finanziario

Benessere finanziario: la rotta parte dal punto nave

Solo se sai dove sei puoi sapere dove andare.

Ho sempre pensato che fosse importante fare il “punto nave”.

Una rotta va tracciata non solo in mare, ma anche nella vita.
E se non si sa dove si è, come si fa a tracciarla?
A volte è necessario fermarsi un momento, riflettere su sé stessi, sui propri desideri, sulle proprie competenze.
Raggiungere il benessere finanziario non significa accumulare ricchezza, ma sentirsi pienamente consapevoli di soddisfare i propri obblighi finanziari correnti, in cui ci si sente sicuri del proprio futuro finanziario, e si è in grado di godere della vita facendo scelte mirate.

Quando ti chiedo di fare il punto nave vorrei che ti facessi queste domande:
– Hai il controllo delle tue finanze?
– Saresti in grado di affrontare una situazione di emergenza?
– Senti di aver intrapreso la giusta via per il raggiungimento dei tuoi obiettivi?
– Hai sufficiente libertà finanziaria per goderti la
vita?

Dedicare un po’ di tempo a rispondere a queste domande ti consentirà di delineare in modo più preciso il tuo attuale “scenario” personale e iniziare a perseguire il benessere finanziario.

Mi piace citare Thich Nhat Hanh

Il miglior modo per prepararsi per il futuro è prendersi cura del presente; poiché sappiamo che il presente è conseguenza del passato, allora il futuro sarà conseguenza del presente.

Se vuoi approfondire le tematiche della Finanza Zen ti invito a visitare il mio blog.