fbpx

Rischi finanziari

Come orientarsi tra i rischi finanziari

“Quali sono i rischi finanziari che corro con questo tipo di investimento”?

Questa è la domanda che mi viene fatta costantemente e di cui ragiono spesso nel mio blog.

Esiste una sola risposta: individuati gli obiettivi e le giuste strategie per poterli raggiungere, il successo dipende dall’abilità nel prendere i rischi giusti per realizzare quegli obiettivi.

Ci sono cinque tipi di rischi da considerare:

1) Il primo tipo è il più semplice: è il rischio che NON DEVI ASSUMERTI.
E’ quella decisione da non prendere o quell’investimento da non fare quando sai che è lontano da te mille anni luce, che non rispecchia il tuo profilo finanziario.

2) Il secondo è il rischio NON NECESSARIO.
Non agire frettolosamente, se non hai tutte le informazioni necessarie o senza aver riflettuto adeguatamente.

3) Il terzo tipo di rischio è quello che PUOI PERMETTERTI DI CORRERE.
Per esempio, esplorare nuove opportunità di investimento che possano apportare vantaggi di gran lunga superiori agli svantaggi.

4) Il quarto tipo è il rischio che NON PUOI PERMETTERTI DI CORRERE.
In questo caso le conseguenze negative di eventuali errori sarebbero fatali. Non puoi permetterti di perdere il tuo patrimonio per colpa di pericolose speculazioni. Non puoi investire il tuo patrimonio in un unico strumento, ma è di vitale importanza ripartire i rischi, differenziando gli investimenti in modo oculato.

5) Il quinto rischio è quello che NON PUOI PERMETTERTI DI NON PRENDERE.
Il rischio è il considerare erroneamente la figura del consulente finanziario lontana dalle tue possibilità e vedere la banca sotto casa come un porto sicuro.

Il consulente finanziario ti aiuterà a pianificare efficacemente, ti aiuterà a massimizzare le opportunità, riducendo al minimo i rischi.

In conclusione, l’invito è quello di correre rischi “calcolati” in maniera intelligente, senza avere paura, ma senza azzardi.
E ciò ti porterà al successo desiderato.